Riflettori su... - Web Radio Effe

Menù
Vai ai contenuti

Riflettori su...

RIFLETTORI SU

SIR JANE
Clicca
Sir Jane è un due elettropop bolognese nato in lookdown per dare voce ai paesaggi interiori, viaggiare dentro di sè alla scoperta
di parti dimenticate! Queste le poche parole usate da Daniele e Susanna per descrivere se stessi ed il loro progetto.
Daniele Ragazzi al basso e Susanna Raffaelli alla voce e autrice dei brani insieme a V Moz. Dal 2021 collabora con loro anche
Cesare Augusto Giorgini per dare un taaglio più elettronico al sound.
Susanna e Daniele si sono conosciuti alcuni anni fa trovandosi a suonare insieme alle prove a ridosso di un concorso nazionale,
da lì hanno capito di condividere fortemente i gusti musicali e Susanna ha deciso di includerlo nel progetto Sir Jane iniziato
l'anno prima con la collaborazione di V Moz.
il 10 settembre 2021 esce il loro primo album SOLI definito come "il viaggio nella solitudine come passaggio iniziatico verso la scoperta
della propria personale luce interiore. Un brano dopo l'altro si è portati dentro paesaggi onirici di grande impatto per riuscire a
vedere ciò che ci muove dentro e a perdonare ogni parte di noi stessi e dell'altro. Le sonorità elettroniche che si nutrono di dark,
di soul e di cinematic portano la musica su un piano estremamente descrittivo e profondo.".

Ma conosciamoli meglio:
Susanna Regazzi, classe 93, cantante, attrice e modella. Suona strumenti diversi da quando è bambina. Ha studiato vari anni
teatro, con Oscar De Summa, Davide Pedrini, Stefano Cutaia, LenzParma associato a conservatorio Arrigo Boito...
Frequenta una scuola di doppiaggio a Bologna. Ha lavorato spesso come comparsa, questa estate ha avuto un piccolo ruolo
in una serie TV, Summertime (Netflix) e in varie pubblicità. Come cantante è laureata in conservatorio in canto pop rock, allieva
di Rossana Casale, Beatrice Sarti, Susanna Parigi, Fabiola Ricci, Cristina Renzetti, Irene Robbins. Insegna canto su voce naturale
da 10 anni con un metodo da lei fondato che si basa su psicosomatica e bioenergetica del corpo in relazione alla voce, scrive
pezzi suoi per vari progetti (Sir Jane, Indigo..). Suona il basso e tastiere per Ibisco (Sony e Universal). Lavora come modella
professionista da 4 anni, hairmodel, e-commerce.
Daniele Raffaelli, classe 90, bassista. Inizia a suonare il clarinetto da bambino per poi passare al basso elettrico all’ età di
quattordici anni. Frequenta varie scuole di musica a Bologna e Roma, e si laurea in Commercial Music presso la UWS (University
of West of Scotland) nel 2016. Durante il percorso di studi ha l’opportunità di studiare con vari bassisti affermati nel panorama
italiano, tra i quali Dado Neri (Nannini, Pelù) e Giambattista Giorgi (Tozzi). Una volta conseguita la laurea approfondisce
ulteriormente la sua preparazione musicale con la guida del bassista Federico Malaman (Biondi).
Collabora con Nicola Venieri, fonico per Vasco Rossi, nel “Volium Project”. Dal 2018 entra, come bassista, a far parte del progetto
Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar, facendo numerosi live in Italia e in Europa.
Contemporaneamente lavora con diversi musicisti e cantanti del panorama bolognese, tra cui Susanna Regazzi con la quale
collabora nel duo SirJane. Accanto all’attività dal vivo e in studio, porta avanti l’insegnamento del basso elettrico presso due
scuole della provincia di Bologna.

I brani che vogliamo ascoltare sono due singoli tratti dall'EP Soli, il primo,  il brano d'esordio del duo bolognese, si intitola
ATLANTIDE uscito il 19 febbraio 2021, un brano profondo, metaforico ed onirico che porta i pensieri sott'acqua e poi li
fa riemergere con una grande forza emotiva. Trae ispirazione dal funk, dal trip hop e dalla progressive, una bellissima poesia
italiana ballabile e colorata di blu. Per una versione diversa di Atlantide potete ascoltare la remixata in versione Progressive
House dal loro produttore Gerolamo Sacco che, rimaneggiando completamente il materiale sonoro della versione originale,
crea un'esperienza sonora immersiva, letale, vicina al sound di Camelphat e di Artbat, dando vita così al primo brano
Progressive House - Vocal Trance di sempre cantato interamente in italiano!
Il secondo è TRIGGER, brano Indie Pop Rock uscito nel maggio 2021, In un'atmosfera elettronica dark e ballabile, dal ritmo
incalzante e insolito, il brano é fatto per perdersi nelle taglienti suggestioni del suo testo onirico. Trigger è una sorta di 'life
performance' dell'autrice riguardo la consapevolezza di non poter distruggere il nemico interiore, così come per legge dello
specchio anche quello esterno.


Per ascoltare i loro brani su Youtube clicca sulle copertine

inoltre potete ascoltarlo su Spotify: SirJane  Soundcloud: Sir Jane  Applemusic: Sir Jane

Social: Instagram: sir_jane - Facebook: Sir Jane Official - Youtube: Sir Jane Official - Email: sirjanemusic@gmail.com

Torna ai contenuti